Gioco di Ruolo dal Vivo

Prima dell’Inverno

Quando: 26 Gennaio 2020

Dove: Località Asmara – Vetralla (VT)


Le Grotte del Cervo alle spalle, ogni passo nel fango è un passo in meno per tornare a Nelendar, ciò che di più simile ad una casa è nel mezzo di questa dannata valle.
Vento che agita le fronde, freddo ma leggero, preannuncia l’arrivo di mesi rigidi: per quanto vi riguarda potrebbe anche essere gelido ed affilato come un rasoio, l’unica cosa che conta è respirare aria e rivedere la luce, tutto piuttosto che rimanere ancora in quelle caverne maledette.
Eppure la sensazione di libertà che il suo tocco vi infonde lascia presto spazio a qualcosa di sinistro… una voce, un sussurro, una parola maligna e sibilante: “non arriverete mai a Nelendar, vi afferrerò uno ad uno e pagherete per la vostra insolenza.”… una voce fin troppo familiare.

Ma è il momento di tornare in luoghi sicuri, curare i feriti e rimettere il vecchio Capitano al posto che gli spetta. E nessun inganno può allontanarvi dal giusto cammino, non la voce del nemico o la sensazione di essere osservati da qualcosa nascosto fra gli alberi, nel fondo dei ruscelli o nelle fosse piene di infiniti cadaveri.
Nulla può deviare i vostri passi verso Città degli Anelli del Tempo, neppure quella strana e fin troppo fitta nebbia che vi sta lentamente abbracciando…


Lo sorreggono timorosi che le vecchie gambe possano cedergli da un momento all’altro, ma è qualcosa che non accadrà: quello che fino a pochi mesi fa era un semplice prete di villaggio, pieno più di vino che di grazia degli Dei, ora è forte di una ritrovata fede e di una rabbia verso le ingiustizie e gli abusi.
Una folla enorme si raduna intorno al palco scricchiolante, gente venuta anche dai borghi vicini e ammassata in attesa delle sue parole: e il vecchio prete li osserva, lo sguardo pieno di compassione e allo stesso tempo carico d’ira.
“Per lungo tempo, fratelli miei”, esordisce il prete con voce roca ma forte, “abbiamo pregato senza ricevere risposta. Per mesi abbiamo visto morire i nostri figli e sentito l’amore degli Dei sempre più lontano. Abbiamo pianto, ci siamo battuti il petto per punirci di colpe che presumevamo nostre… e ora?”
La folla ascolta in totale silenzio ma molti sono i pugni che si stringono intorno ai manici di pale e forconi.
“E ora, fratelli miei, è tutto chiaro: eravamo certi che la colpa fosse nostra, che tutto avesse origine dai nostri peccati, che Enuitari ci avesse abbandonati perché non ci eravamo dimostrati abbastanza devoti. Nulla, nulla di più falso.”
Una breve pausa, l’aria esce in nubi di vapore incandescenti dalla sua bocca ad ogni pesante respiro, è stanco ma darà la propria vita pur di finire quel discorso.
“Li abbiamo chiamati eroi, adorati nelle loro scintillanti armature ed ammirati quando osservavamo gli incantesimi che fuoriuscivano dalle loro membra. Per noi erano la speranza, il termine di paragone a cui ambire e di certo coloro che più di tutti erano amati dagli Dei. Tutte falsità, tutto inganno.”

“Quegli eroi che noi veneravamo hanno mostrato il loro vero aspetto”, grida il prete indicando un vecchio carro alla sua destra, circondato dalla folla e condotto da due contadini. Su di esso un pesante telo di iuta copre quello che è chiaramente un corpo, una grossa macchia scura bagna il tessuto all’altezza del collo.

“Pochi di noi erano disposti a credere in Gorden ma non potevamo non provare compassione per la sua condizione. Eppure lui aveva deciso di fare di tutto pur di salvare il suo bambino. Il risultato? La gola tagliata da uno di quei sedicenti eroi e il suo bambino rapito!!!”

Con occhi iniettati di sangue e schiuma alla bocca il vecchio prete arranca, distrutto dallo sforzo, senza però mai abbassare lo sguardo volto verso la folla, inferocita e pronta a versare il sangue di coloro che a lungo hanno sperato potessero salvare il Mondo.


Benvenuti al primo evento del 2020 del Mondo Ancestrale!
Lontani ormai dal rifugio di Arog Rash nelle Grotte del Cervo vi farete strada fino a Nelendar dove potrete riorganizzare forze e idee prima del prossimo attacco del Generale Oscuro.

L’evento si svolgerà il 26 Gennaio nella nuova location della località Asmara in Vetralla (VT)!

PUNTO D’INCONTRO

Potete raggiungere il punto d’incontro utilizzando le seguenti coordinate su Google Maps:

42.30129623413086,12.105186462402344

ABBIGLIAMENTO

Siamo in periodo invernale e si prevedono temperature basse. Raccomandiamo a tutti di presentarsi con l’abbigliamento adeguato!

ISCRIZIONE E ORARI

La quota di partecipazione è fissata a 15 euro, mentre per i nuovi partecipanti è di 10 euro per l’iscrizione all’Associazione più 10 euro di quota di partecipazione all’evento. Per i partecipanti al di sotto dei 15 anni la quota è di 10 euro.
La Segreteria aprirà alle ore 10 e l’orario di gioco sarà orientativamente dalle 11.30 alle 18.30: consigliamo caldamente a tutti di essere sul posto già verso le ore 10 per sbrigare tutte le pratiche d’iscrizione.

SCHEDE DEI PERSONAGGI

Ricordiamo a tutti che è obbligatorio inviare la propria scheda del personaggio all’indirizzo schede@ilmondoancestrale.org entro il 22 Gennaio nel caso in cui siano state apportate modifiche dall’ultimo evento tramite la spesa di punti esperienza oppure si stia presentando un nuovo personaggio: consigliamo a tutti di utilizzare la doppia scheda presente nella sezione Files del nostro sito www.ilmondoancestrale.org e di stamparne una copia come promemoria durante l’evento.
Ricordiamo che è nel vostro interesse mantenere quanto più aggiornata possibile la scheda del vostro personaggio, stiamo lavorando ad alcune idee che siamo sicuri vi piaceranno e che speriamo di presentarvi il prima possibile, ma ci serve il vostro supporto nel mantenere tutte le informazioni il più precise possibile.

CARTELLINI OGGETTO

Ricordiamo a coloro che avessero bisogno di cartellini per oggetti rinvenuti durante l’ultimo evento, Al cuore del Nemico, di inviarci una mail di promemoria all’indirizzo schede@ilmondoancestrale.org entro e non oltre il 22 Gennaio indicandoci la natura dell’oggetto e in che circostanze è stato recuperato durante l’ultimo evento.
In assenza di un cartellino ufficiale del Mondo Ancestrale l’oggetto non avrà alcun valore e/o potere!
Da questo evento tutti i vecchi cartellini bianchi e neri non avranno più valore!

ALTRE INFORMAZIONI IN GIOCO

Nei prossimi giorni potrebbero essere pubblicate ulteriori informazioni particolarmente utili in gioco, vi consigliamo quindi di seguire con attenzione la pagina di questo evento, del nostro gruppo e la pagina ufficiale del Mondo Ancestrale!

Next Post

© 2020 Il Mondo Ancestrale

Theme by Anders Norén